Martedi 2 luglio a Palazzo Re Enzo, in Piazza Maggiore a Bologna l’agenzia Sotheby’s batterà all’asta le oltre trenta strisce di luminarie raffiguranti il testo della canzone “L’anno che verrà” di Lucio Dalla. Questo avverrà durante una cena di gala organizzata e preparata dagli Chef dell’Associazione Tour-tlèn. Il ricavato della vendita dell’asta e della cena […]

L’anno che verrà va all’asta, per beneficenza L’anno che verrà va all’asta, per beneficenza

Martedi 2 luglio a Palazzo Re Enzo, in Piazza Maggiore a Bologna l’agenzia Sotheby’s batterà all’asta le oltre trenta strisce di luminarie raffiguranti il testo della canzone “L’anno che verrà” di Lucio Dalla. Questo avverrà durante una cena di gala organizzata e preparata dagli Chef dell’Associazione Tour-tlèn.

Il ricavato della vendita dell’asta e della cena sarà devoluto al finanziamento del nuovo reparto oncologico dell’Ospedale Sant’Orsola, grazie alla generosità del Comitato Commercianti di Via D’Azeglio pedonale, ideatore del progetto, della Fondazione Lucio Dalla, del Comune di Bologna e dell’Associazione Tour-tlèn.

Per partecipare alla cena, e di conseguenza all’asta basta inviare una mail per prenotare a astaluminarie@gmail.com oppure recarsi al Gran Bar di Via D’Azeglio dove sono in vendita i voucher. Il costo della serata è di 100 euro a persona.

Questo il menù

Un’occasione da non perdere assolutamente per fare parte del tessuto sociale della città, come Lucio che sono certo ci seguirà compiaciuto.

L’Associazione Tour-tlèn, ed io, ringrazia chi ha reso possibile questo evento e ce ne ha affidato l’organizzazione. Non vi deluderemo!